,

Come scrivere una BIO di Instagram

BIO INSTAGRAM – e ottimizzazione

Ci sono tanti aspetti di cui tenere conto e che possono influenzare la percezione del tuo profilo sui social, aspetti che spesso vengono sottovalutati: la Bio di Instagram, le stories in evidenza, i post in evidenza e i pulsanti di call to action.

Errori ricorrenti:

  • ripetizione dei contatti anche nella BIO,
  • usare troppi hashtag (e usare quelli sbagliati),
  • dare per scontato che le persone sappiano già di noi, del nostro business e come acquistare/prenotare da noi,
  • non avere un focus e non sfruttare lo strumento con strategia.

BRANDING + INFORMAZIONI LOGISTICHE

La Bio di Instagram è lo strumento che hai per presentarti in modo chiaro:

  • cosa trovano le persone sul tuo profilo,
  • quali elementi ti caratterizzano,
  • cosa proponi,
  • chi sei, quali sono i tuoi valori,
  • perchè un utente dovrebbe iniziare a seguirti, qual è il tuo valore aggiunto.

Struttura tutte le informazioni pratiche e logistiche, senza dimenticare che deve arrivare anche la tua personalità: il modo con cui scegli di ottimizzare il tuo profilo, potrebbe trasformarsi in un ulteriore strumento per fare Branding, i tasselli di un puzzle che completano la visione d’insieme.

ELEMENTI DI UN PROFILO INSTAGRAM

  • foto profilo
  • nickname + nome + Bio
  • opzioni di contatto
  • CTA
  • stories in evidenza
  • post in evidenza

Quanti caratteri possiamo usare nella nostra BIO di Instagram?

Ricorda che abbiamo un limitato numero di caratteri per ogni elemento: sfruttiamoli al meglio!

Nickname e nome utente

Ti consiglio un nickname che non sia troppo difficile da scrivere, che sia il più semplice possibile da digitare e che si presti poco ad errori di battitura.
Prediligi un nome e un nickname nella lingua del tuo pubblico.
 
Puoi scegliere di usare il tuo nome proprio (e cognome), un concetto  (ad es. @relazional.mente), un “soprannome” o “nome d’arte” ( ad es. @il_coach_finanziario) o un’unione tra i due elementi (ad es: @annapannafood).
 
Evita ripetizioni tra nome utente e nome… è inutile inserire le stesse parole a pochi pixel di distanza.
Nome e nickname devono “parlarsi tra loro”
ed aiutare i tuoi potenziali clienti/follower a trovarti in base alle info che cercano.
 
Sfrutta anche la SEO Instagram – ad esempio, se hai un negozio o una sede fisica, puoi aggiungere la tua città nel Nome del profilo.
 
Puoi aggiungere, nel nome, un emoji come focus visivo, che sia in linea con la tua immagine, il tuo tone of voice, il tuo brand.

BIO di INSTAGRAM

Hai a disposizione 150 caratteri per la compilazione della tua BIO… mi raccomando, non sprecarli con info che i tuoi follower (e potenziali clienti) possono cliccare direttamente dai pulsanti più in basso, con enorme semplicità e velocità.
 
Qui trovi uno schema che puoi replicare per scrivere la tua BIO di Instagram:
  • citazione/mission/valore
  • sintesi della tua storia o punti di forza
  • tuoi servizi e invito a cliccare al link
Alcuni esempi:

Un esempio più concreto:

com’è cambiata la BIO Instagram di Gaia Parenti dopo il percorso Diventare Brand:

CALL to ACTION per convertire i contatti in potenziali clienti

Cosa sono le CALL to ACTION, o CTA?
Sono inviti all’azione, si tratta di un istruzione per il tuo pubblico volta a provocare un’azione immediata.
 
Se hai un ristorante vuoi che ti chiamino per prenotare, se hai un negozio vuoi che potenziali clienti vengano a visitarti, se hai un ufficio vuoi che ti mandino una mail…
 
Ecco dove le potrai trovare su Instagram:

Instagram ha messo a disposizione questo upgrade, che permette di scegliere tra Call to action diverse. Per il momento solo i profili Business possono utilizzarlo. Molto utile per spingere determinti servizi o iniziative! Le persone che faranno click atterreranno su un modulo di richiesta info che potrai modificare.

Non è obbligatorio inserire tutti i contatti, scegli quelle più utili per te e per il tuo Business.
ATTENZIONE: la mail con cui avete creato il profilo deve essere diversa da quella inserita nelle opzioni di contatto, altrimenti rischiate che vi hackerino il profilo.

LINK IN BIO

Puoi anche inserire uno o più link: se non hai un sito tuo, ma vuoi, per esempio portare traffico alla tua pagina booking o thefork ti consiglio di inserire qui il link… oppure può essere utile per evidenziare l’ultimo articolo sul tuo blog o se qualche testata ti ha citato e ha parlato del tuo brand.
 

AUMENTARE I CONTATTI

Ottimizzare è la prima azione PRATICA da fare sui tuoi canali!

Azione che deve essere guidata dalla Strategia:

  • devi aver chiaro chi sei, cosa vuoi proporre, a chi e in che modalità,
  • partendo da queste basi scegli i canali di comunicazione,
  • fai in modo che sui tuoi profili sia chiara la tua identità, ma anche i tuoi prodotti o servizi, qual è il valore aggiunto che offri, e come contattarti…


RAGIONACI con attenzione! Il modo in cui compili le varie sezioni, ha una ricaduta sui tuoi risultati.

Questa è la testimonianza di Mariella (business coach):


Dopo una consulenza di 1 ora, abbiamo rivisto l’ottimizzazione del suo profilo.

 

Cambiando semplicemente alcuni elementi del suo profilo Instagram ha ottenuto (in 20 giorni) 4 prenotazioni di call.

Quelle 4 call sono diventate 3 percorsi!

PERCHÈ OTTIMIZZARE IL TUO PROFILO:

Questi “pulsanti” semplificano molto l’esperienza di navigazione dei tuoi utenti… dato che abbiamo a disposizione gratuitamente questi strumenti, perchè non utilizzarli?!

I principi base che dovrebbero muovere ogni scelta STRATEGICA della nostra presenza online dovrebbero essere:
  • USER EXPERIENCE (ovvero “come posso aiutare l’utente a trovare ogni informazione di cui ha bisogno, nel modo più funzionale ed intuitivo possibile?”)
  • COERENZA (trovi QUI un articolo a riguardo)
  • VALORE (inteso sia come qualità dei contenuti proposti sia come valori/mission aziendali che vanno oltre il fatturato)
Avresti mai immaginato che dietro ad una banale Bio Instagram, potesse esserci tutto questo lavoro di riflessione strategica, considerazioni di Business e tanto studio?!
 
Vuoi sfruttare i social per i tuoi obiettivi di vendita?

Ho creato un videocorso appositamente su questo argomento… ed ho inserito anche un capitolo dedicato esclusivamente all’ottimizzazione dei canali social – quando vuoi vendere!

 
Se hai domande o dubbi, scrivimi pure in chat su Instagram: @delrosso.giulia
Un saluto, Giulia
 
Articolo aggiornato il 25/02/2024
Share

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *

Il tuo carrello
Shop cart Il tuo carrello è vuoto